Condividi questa notizia
con un tuo amico !
Digita 60968 (non sono un robot !)
Digita il tuo nome
Digita il nome del tuo amico
Digita il suo indirizzo e-mail
INVIALA !
Annulla
  • 01-03-2019
Si legge in 4 minuti
Nuovo Mercedes-Benz GLE. Bentornata regina.

La nuova Mercedes Benz GLE è candidata a rivoluzionare il mondo dei suv grazie al design rinnovato e alle prestazioni migliorate.

La nuova Mercedes Benz GLE è candidata a rivoluzionare il mondo dei suv grazie al design rinnovato e alle prestazioni migliorate. Giugno-Luglio 2019 è il periodo previsto per il lancio, mentre per il listino si dovrà attendere fino ad Autunno.

Com'è fuori
Più robusta e grande del modello precedente, la nuova GLE presenta nella carrozzeria ben 10,5 cm in più. Nonostante questo, la linea rimane ottimamente proporzionata e con volumi raccolti. Tutti i sensori del sistema ADAS di seconda generazione sono incorporati all'interno del logo, tale sistema risulta estremamente avanzato anche in confronto all'attuale serie di berline Mercedes, la classe C. Per esempio, anche quando la vettura è ferma gli specchietti permettono la supervisione degli angoli ciechi, con conseguente maggiore sicurezza sia per l'automobilista ma sopratutto per chi è al di fuori della vettura. La Mercedes Benz GLE permette anche di monitorare la velocità, al fine di evitare collisioni con altre vetture, quando ci si trova in corrispondenza di una svolta. Essa inoltre è capace di gestire circostanze in cui ci si trova in coda nel traffico , fino a velocità di 60 km/h. Particolarmente utile in tal senso è il livetraffic, che consente di trovare soluzioni utili a svicolare. A bordo della nuova Mercedes Benz GLE fa poi il suo debutto il sistema E-Active Body control, un sistema di cui sono dotate le sospensioni per combattere i movimenti di oscillamento e rollio: si tratta di un contenuto tecnologico unico sul mercato, attraverso il quale si ha una regolazione individuale di ammortizzatori e molle per ogni singola ruota: grazie alla presenza di una telecamera che supervisiona continuamente il fondo, in presenza di una curva l'auto si inclina (al pari di una moto) per vincere le forze laterali. Da sottolineare come il nuovo sistema sia così efficiente da assorbire il 50% di energia in meno rispetto a quello montato sulla classe S.

Com'è dentro
Da una macchina tedesca non ci si può che aspettare un interno rifinito, completo e teatrale. Con grande attenzione allo spazio disponibile e all'ergonomia. L'abitacolo ha la funzione di donare al guidatore una vera e propria interfaccia con l'auto. Le informazioni riguardanti i parametri di tutti i sistemi sono raccolte su due schermi da 12,3'' pollici del sistema di infotainment MBUX , tali schermi possono essere consultati anche grazie a dei tasti a sfioramento situati sul volante. È possibile accedere a tutte le funzioni anche direttamente dal secondo schermo touch. La posizione al volante è eccellente e lo spazio per muoversi abbondante, inoltre la situazione viene tenuta sempre sotto controllo grazie all'ampia visibilità fornita dal parabrezza e per evitare di distrarsi alla guida è presente anche un HUD ( di fronte al guidatore) che mostra le informazioni essenziali. Da buon macchina tedesca i materiali, il design e gli assemblaggi sono curati in modo maniacale. Una pecca è la mancata attenzione data alle bocchette dell'aria condizionata ( non eccezionali se confrontate con quelle della classe E). Anche i sedili posteriori sono particolarmente spaziosi, grazie ad un tunnel della trasmissione ridotto. Per quanto riguarda il porta bagagli, esso ha una capienza di 825 litri che può arrivare agevolmente a 2055 ribaltando gli schienali.

Come si guida 
Per fare una metafora che renda bene l'idea, è come se si mettessero delle ruote al salotto di una villa e si partisse. Ma allo stesso tempo la Mercedes Bens GLE non delude neanche gli amanti del genere sportivo. Nella modalità Sport+ l'accelerazione è davvero importante, i 95 km/h vengono raggiunti in poco più di 5 secondi. I cambi di marcia sono delicati ed impercettibili mentre il motore, grazie all'aiuto del boost silenzioso, non genera rumori ne vibrazioni. Tanto che ogni tanto viene da domandarsi se al di sotto del cofano ci siano davvero sei cilindri. Rumorosità e ronzii dovuti ai diversi elementi sono drasticamente ridotti grazie alla cura maniacale dell'aerodinamica, anche l'insonorizzazione interna aiuta a mantenere una grande tranquillità all'interno della vettura. Gli ADAS di secondo livello sono dei sistemi che hanno davvero fatto la differenza per questa macchina, facendola arrivare al limite della guida autonoma. Basti pensare che l'auto è in grado di sorpassare la vettura di fronte azionando semplicemente la freccia. Per quanto riguarda i consumi, si percorrono circa 13 km con 1 litro e, considerando la stazza, le quattro ruote motrici ed il sei cilindri, il risultato non è affatto da sottovalutare.
 

#lancio autovetture     #mercedes-benz     #suv     #mercedes     #gle    
Clicca su un Hashtag per notizie simili

VIENI A TROVARCI NELLE NOSTRE CONCESSIONARIE

Clicca qui di seguito per accedere alle schede delle nostre concessionarie

OK